Bioderma lancia Photoderm Bronz brume, il solare all in one!

10 Giu

Young women is resting on the coral beach

Ciao ragazze, mi è stato chiesto di testare un nuovo prodotto, il suo nome è Photoderm Bronz brume e va ad arricchire Photoderm la ricca linea di solari di Bioderma. In attesa di poterlo provare ho deciso di parlarvi delle sue caratteristiche, innanzitutto mi preme dire che fornisce una protezione nei confronti dei raggi UVB ed UVA. Io, tempo permettendo, testerò l’SPF 30. La sua formulazione è in olio secco, ha nuova texture ultra-light, invisibile e non unta, ciò rende Photoderm Bronz brume un solare multiuso 3 in 1, ideale per proteggere corpo, viso e capelli, in definitiva un prodotto ‘all in one’. Credo di averlo già detto non sono una fan di questo tipo di prodotto, ma si sa, la vita di una mamma è scandita da ritmi assai veloci quindi mio malgrado dovrò convertirmi alla logica del ‘all in one’, però pensandoci bene sarebbe un’ottima scelta anche per i pigroni…..puff, puff, subito pronti all’abbronzatura! 😀

foto

Photoderm Bronze brume oltre a proteggere dai raggi UV, stimola la produzione di melanina da parte dei melanociti svolgendo così una doppia azione, infatti garantisce un’alta protezione e allo stesso tempo intensifica e prolunga l’abbronzatura naturale. Da quanto riportato in confezione viene assorbito rapidamente donando confort alla pelle, io ho fatto una prova sul dorso della mano e posso confermare che l’assorbimento è ottimo e non lascia effetto unto. E’ adatto anche a pelli sensibili, non contiene infatti parabeni, alcool e l’octocrilene, un filtro solare appartenente alla famiglia dei cinnamati a cui è stato attribuito un potenziale effetto di  fotosensibilizzazione e co-fotosensibilizzazione nei soggetti che utilizzano creme solari in cui esso è contenuto se sottoposti a terapie con antiinfiammatori della classe dei FANS. Tra gli attivi presenti, il tocoferolo dalle elevate proprietà antiossidanti. Photoderm Bronze brume, come tutti i prodotti di fotoprotezione Bioderma,  risponde ai criteri dei solari di seconda generazione, questi sono caratterizzati dall’azione sinergica tra i filtri e il sistema “Cellular BIOProtection®”, complesso attivo di ectoina e mannitolo, la prima ad azione protettiva sulle membrane cellulari dell’epidermide, il secondo con azione anti-radicali liberi – che garantisce elevata fotoprotezione in superficie e protezione biologica in profondità nel derma. Ora non mi resta che attendere il sole e testarlo!!!!!

foto (2)    foto (3)

 

Prima                                                                            Dopo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: